Fit for sustainable finance

16 ore

I Edizione

CWMA-CSB-20-3055 ; AFF-CSB-20-3055
IK-CSB-20-3055 ; PK-CSB-20-3055
KMU-CSB-20-3055 ; CCOB-CSB-20-3055

Formazione accreditata da:

La finanza sostenibile è un concetto molto ampio che integra nel processo decisionale finanziario criteri sociali, ambientali e di governance (ESG). È un trend globale caratterizzato tuttavia da un mercato estremamente frammentato dove ogni Paese tende a porre i propri standard. La complessità è alta e in continuo aumento a livello dei requisiti di compliance normativa, delle metodologie di analisi e degli standard di reporting, con un conseguente effetto di confusione da parte degli attori finanziari e degli investitori.
Solo in Svizzera, secondo uno studio della Swiss Sustainable Finance, gli investimenti sostenibili ammontano per la fine 2019 a 1’163 miliardi di franchi, con una crescita del 62% rispetto all’anno precedente. Gli investitori istituzionali, composti principalmente da fondi pensione, compagnie assicurative, banche e fondi di investimento, giocano attualmente il ruolo più importante, detenendo circa l’88% del mercato. I motivi che spiegano questa crescita sono molteplici: da un lato sempre più investitori vogliono investire in modo eticamente e socialmente più responsabile, dall’altro numerosi studi attestano buone performance degli investimenti che tengono conto di criteri di sostenibilità.

Anche a livello regolamentare la sostenibilità gioca sempre più un ruolo importante. Sono innumerevoli le iniziative a livello internazionale e nazionale che mirano a introdurre nuovi standard nell’ambito degli investimenti ESG. Il Consiglio federale, nel suo rapporto sulla sostenibilità del 24 giugno 2020, “riconosce nella finanza sostenibile una grande opportunità per la piazza finanziaria svizzera e un fattore competitivo rilevante sulla via verso una crescita sostenibile”, auspicando che la piazza finanziaria svizzera assuma un ruolo di spicco a livello globale nell’offerta di servizi finanziari sostenibili. A tal fine, il quadro regolamentare svizzero verrà ottimizzato dal punto di vista normativo, formativo e di sviluppo di certificati di sostenibilità. Similmente, l’Associazione Svizzera dei Banchieri evidenzia nel suo documento di giugno 2020 il supporto agli sviluppi del sistema bancario in ambito di sostenibilità.
A livello internazionale, il regolamento europeo sulla tassonomia adottato a giungo 2020, che segue la Sustainable Finance Disclosure Regulation di dicembre 2019, prevede obblighi di informazione su aspetti di sostenibilità di prodotti finanziari a carico di gestori patrimoniali e applicabili a chiunque offra prodotti finanziari in Europa.

In tale contesto, il Centro Studi Villa Negroni (CSVN) offre un percorso formativo, organizzato in collaborazione con la Franklin University Switzerland, che si rivolge ai consulenti finanziari attivi in banche e fiduciarie ed è stato strutturato secondo le linee guida per l’integrazione dei criteri ESG nel processo di consulenza per la clientela privata (Associazione Svizzera dei Banchieri, giugno 2020) che prevedono un’adeguata formazione in materia per tali profili professionali. La modalità didattica blended learning combina lo studio individuale (M0) con le lezioni in aula (M1-M3). Il percorso ha una durata complessiva di 16 ore. Ai fini dell’efficace trasferimento delle competenze, si segnalano un self assessment al termine del modulo introduttivo propedeutico di 4 ore (M0) e un lavoro a gruppi su un caso pratico riguardante la valutazione della sostenibilità di portafoglio. Coloro che supereranno il test finale facoltativo, infine, riceveranno un Attestato rilasciato dal CSVN.
Il percorso è una formazione accreditata VSV I ASG ed è riconosciuto per il mantenimento della certificazione di consulente alla clientela bancaria della Swiss Association for Quality (SAQ): 16 ore (competenze tecniche e comportamentali).
Al termine del percorso fomativo, il partecipante, dopo una panoramica introduttiva, ha appreso il quadro regolamentare, il processo di vendita, le opportunità e i principi di valutazione degli investimenti sostenibili; è inoltre consapevole delle criticità esistenti in questo settore.
Il percorso formativo è composto da 4 moduli (di cui 1 in modalità self study) per complessive 16 ore durante un periodo di 2 mesi.
I partecipanti ricevono in anticipo il volume Kalaidos “La sostenibilità nel mondo bancario”, Baumast A., 2015, Compendio Bildungsmedien AG, Zurigo che consente di accelerare il processo di apprendimento e di ridurre al minimo l’assenza dal lavoro. Tale documentazione è un’esclusiva del Centro Studi Villa Negroni riservata agli iscritti del percorso.

M0. Fondamenti di finanza sostenibile (Modulo propedeutico, 4 ore ca., self study)
1. Cosa si intende per finanza sostenibile?
2. Una breve storia degli investimenti sostenibili
3. Da shareholder a stakeholder
4. Standard e norme
5. Dichiarazione UNEP degli istituti finanziari
6. Principi d’investimento responsabili (PRI)
7. Gli Equator Principles
8. La sostenibilità nelle operazioni a livello creditizie e nel finanziamento di progetti
9. I microcrediti
10. Reporting relativo agli indicatori di sostenibilità

M1. Contesto regolamentare e processo di vendita di fondi ESG (4 ore)
1. Contesto regolamentare europeo e svizzero
2. EU Action Plan
3. Regolamento sulla tassonomia
4. Fiduciary duty e sostenibilità
5. Direttive Swiss Banking / SFAMA
6. Visione cross border
7. Come approcciare l’argomento della sostenibilità
8. Il mercato della finanza sostenibile
9. Performance e volatilità storiche
10. Miti esistenti nell’area degli investimenti sostenibili
11. Introduzione alle diverse strategie di investimento ESG (Esclusione, norm based screen, impact investing…)
12. Lettura e interpretazione di fact sheet / KIID / KID di fondi sostenibili
13. Scelta dei fondi appropriati in base alle diverse esigenze dei clienti

M2. Opportunità degli investimenti sostenibili nel wealth management (4 ore)
1. Quadro socio ambientale
2. Il significato e l’etica della sostenibilità
3. Simulazione di politiche ambientali (caso pratico)
4. Strategie sostenibili in profondità (Impact investing, Microfinanza, Green Bonds, Integrazione ESG)
5. Criteri ambientali, sociali e di governance per la selezione degli investimenti ESG
6. Opportunità per il wealth management che derivano dagli investimenti sostenibili
7. Indicatori di performance e di rischio
8. Investire usando i Sustainable Development Goals (SDG)
9. Introduzione caso pratico: selezioni di titoli ESG

M3. Valutazione della sostenibilità di un portafoglio e proposte di modifica (4 ore)
1. Engagement con il cliente: definizione dei valori e delle esigenze della clientela
2. Ripresa caso pratico svolto dai partecipanti e discussione in aula mediante tool informatico
3. Valutazione della sostenibilità di un portafoglio esistente e “riconversione” degli strumenti che popolano la SAA in forme sostenibili
4. Fund selection
5. Due diligence qualitativa e quantitativa
6. Standard esistenti e interpretazione di indicatori rilevanti
7. Ruolo delle verifiche da parte di terzi

Supporti didattici e-learning facoltativi (in lingua inglese) sono messi a disposizione dei partecipanti per approfondimenti.
Un puntuale e costante aggiornamento dei contenuti e dei singoli interventi è garantito in funzione delle evoluzioni in atto e delle novità che potrebbero subentrare prima o durante il percorso.
Docente: Matteo Bosco
Partner, Representative office Ticino/italy, Conser Invest SA, Ginevra

Docente: Paola Franzetti
Responsabile Area Diritto, Centro Studi Villa Negroni, Vezia

Docente: Roberto Mastromarchi
Membro della Direzione Generale, Responsabile Divisione Fronte, Banca Popolare di Sondrio (SUISSE) SA, Lugano

Docente: Stefano Montobbio
Global Head of Research Governance, EFG Asset Management, Lugano

Docente: Helen Tschümperlin Moggi
CFA, Responsabile Area Finanza, Centro Studi Villa Negroni, Vezia

24/03/2021, dalle 13.30 alle 17.00
14/04/2021, dalle 13.30 alle 17.00
28/04/2021, dalle 13.30 alle 17.00
Nicola Donadio
091 9616520
ndonadio@csvn.ch
Al termine del percorso formativo i partecipanti potranno sostenere un test della durata di 60 minuti che, se superato, porterà all’ottenimento di un Attestato del CSVN. Il test si terrà il 19.05.2021, dalle 09.00 alle 10.00, a Villa Negroni. Per finalizzare l’iscrizione al test, si prega di comunicare la propria adesione tramite e-mail al Project manager del corso (ndonadio@csvn.ch). La quota di iscrizione al test è di CHF 350.-.
- Regolamento d'esame
Ultimo aggiornamento: 07/10/2020

Tematica

Finance & Corporate finance

Data inizio

24/03/2021

Termine iscrizioni

26/02/2021

Prezzo

Early Booking

Valido fino al:27/11/2020

Standard:

CHF 1120 CHF 963

Accedi
Carrello
Centro Studi Villa Negroni