Gratuito

Arte medica e responsabilità

convegno dedicato alla categoria dei medici

Convegno
Data
15 Dicembre 2022
Orario
dalle 16.00 alle 18:00
Location
Villa Negroni
Termine iscrizioni
13 Dicembre 2022

IFPA (Istituto di formazione delle professioni assicurative)

logo_ifpa

Con la sponsorizzazione di

Il Convegno si rivolge a:

Medico

Tematiche trattate

Insurance Management

Costo di partecipazione

Quota standard: Gratuito

Presentazione

Il danno più ingente conseguente a un errore d’arte medica in Svizzera ha superato la soglia dei 10 milioni di franchi.
Una condanna penale per omicidio colposo, nel caso di un decesso dovuto a un errore medico, prevede la pena detentiva fino a un massimo tre anni, la pena condizionale o la pena pecuniaria.
Le sanzioni amministrative da parte del Dipartimento di Sanità e Socialità, oltre all’ammonimento e alla multa, prevedono il divieto d’esercizio temporaneo e definitivo.

Proprio perché la medicina non è una scienza esatta, quando l’errore si manifesta il problema principale si pone nella sua gestione più adeguata dello stesso. Dal 1 settembre 2018 con l’entrata in vigore della revisione della Legge sulla promozione della salute e il coordinamento sanitario (LSan), ogni operatore sanitario deve aver stipulato un’assicurazione di responsabilità civile professionale per poter esercitare la propria attività.

Le condizioni generali di assicurazione sono spesso analoghe da una compagnia all’altra. Per i danni poco ingenti e poco complessi, la celerità e la semplicità nella regolazione dei sinistri è una qualità apprezzata dagli assicurati. Le pratiche d’arte medica, oltre ai rischi concreti elencati sopra, lasciano profonde ripercussioni sulle persone coinvolte, sia dal profilo umano che professionale. Che qualità devono avere i partner degli operatori sanitari per superare al meglio queste procedure?

Franco Denti, Presidente dell’OMCT, Andrea Pellandini, Specialista Sinistri Medical Claims presso la Zurich Assicurazioni, l’Avv.Luca Marcellini dello Studio Marcellini-Galliani e Stefano Cocchi, responsabile qualità e sicurezza presso l’EOC, si confronteranno sulla gestione di errori d’arte medica, e quali prestazioni e servizi siano fondamentali per aiutare il personale socio sanitario a superare queste criticità evitando di trasformarsi in “second victim”.

Al termine del Convegno siamo lieti di invitare i partecipanti ad un aperitivo offerto dalla Zurich Assicurazioni.

Contenuti

I relatori si confronteranno sui seguenti argomenti:
• L’importanza di un partner professionale al servizio dei medici
• L’arte medica tra responsabilità e coperture
• L’elaborazione dei reclami dei pazienti
• Il vissuto del medico nella procedura penale

Relatori

Stefano Cocchi: Responsabile Servizio Qualità e Sicurezza de pazienti all’Ospedale Regionale di Lugano (EOC)

Franco Denti: Specialista FMH in medicina interna generale, Presidente dell’Ordine dei Medici del Cantone Ticino, Mezzovico

Luca Marcellini: Avv. presso Marcellini – Galliani Studio Legale Notarile

Andrea Pellandini: Specialista danni corporali Medical Claims, Zurigo Assicurazioni

Data ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2022

Persona di contatto

Iscrizione

Titolo
Arte medica e responsabilità

Tipologia

Convegno

Durata
2 ore

Periodo del corso
15 dicembre 2022, dalle 16.00 alle 18:00

Quota standard
Gratuito

Erogazione
In aula

Dati del partecipante