Il patrimonio immobiliare della famiglia italiana in Svizzera

4 ore

I Edizione

interreg_logo
ticino
Quando si parla di wealth management si fa riferimento a un servizio che comprende diversi assets patrimoniali, compreso quello immobiliare.
Quanti clienti italiani hanno una seconda casa in Svizzera? Quanti vorrebbero effettuare un investimento immobiliare in Svizzera?
Ci sono dei limiti (La legge federale limita l’acquisto di fondi in Svizzera da parte di persone all’estero [art. 1 LAFE]) che verranno descritti in questa iniziativa che si colloca nell’ambito del Progetto INTERREG “La piazza finanziaria ticinese e l’economia del Nord Italia. Stimoli all’integrazione territoriale in ottica transfrontaliera”, il cui scopo è approfondire le tre dimensioni cardine del divenire della regione: norme, economia e finanza.
Seguiranno i risvolti fiscali a carico del cliente italiano secondo la normativa italiana e in base alla Convenzione contro la doppia imposizione tra Svizzera e Italia.
Questo modulo fa parte del percorso Family Business e servizi internazionali per la PMI italiana
1. Acquisto e detenzione di immobili in Svizzera da parte di soggetti residenti in Italia: la normativa svizzera di riferimento (LAFE)
2. Imposta sul valore degli immobili situati all’estero (IVIE)
3. Redditi immobiliari secondo la CDI Svizzera – Italia
Docente: Simone Albisetti
Avv., LL.M, Capo sezione dei Registri, già Ufficiale del Registro fondiario, già Presidente dell'Autorità di I istanza LAFE

Docente: Niccolò Figundio
Avvocato, Altenburger Ltd Legal + tax, Lugano

15/12/2020, 14.00 - 17.30
Maddalena Biondi
091 9616510
mbiondi@csvn.ch
Ultimo aggiornamento: 20/10/2020

Tematica

Legal & Tax

Data inizio

15/12/2020

Termine iscrizioni

10/12/2020

Prezzo

Standard:

CHF 210

Accedi
Carrello
Centro Studi Villa Negroni