Le imprese familiari italiane

4 ore

I Edizione

interreg_logo
ticino
Stiamo assistendo a un rapido evolversi dei fattori che influenzano la consulenza cross – border con il cliente italiano. Gli sviluppi che si sono susseguiti hanno comportato un cambiamento in rapporto alle variabili da considerare, con il conseguente moltiplicarsi di obblighi e adempimenti comportanti costi aggiuntivi da addebitare alla relazione stessa. In questo contesto, sono due gli elementi fortemente condizionanti: l’opportunità, in termini di operatività, e la convenienza, in termini di redditività, del mantenimento della relazione d’affari.
In un’ottica di sviluppo del business, pertanto, è utile una modifica di prospettive, in modo da poter considerare il rapporto con il cliente in una dimensione più ampia, concentrando l’attenzione anche sul mondo dell’azienda di famiglia e alle sue esigenze specifiche, oltre che sul patrimonio della famiglia stessa.
E’ in atto un processo di veloce riorganizzazione della consulenza nell’ambito del family business, al fine di ampliare l’offerta dei servizi di wealth management: come il professionista svizzero può presentarsi concorrenziale in tale contesto?

L’iniziativa si colloca nell’ambito del Progetto INTERREG “La piazza finanziaria ticinese e l’economia del Nord Italia. Stimoli all’integrazione territoriale in ottica transfrontaliera”, il cui scopo è approfondire le tre dimensioni cardine del divenire della regione: norme, economia e finanza

Questo modulo fa parte del percorso Family Business e servizi internazionali per la PMI italiana
Al termine del corso, il partecipante:
- conosce le particolarità dell’azienda italiana di famiglia e della famiglia imprenditoriale e delle loro principali dinamiche;
- ha potuto approfondire lo stato dell’arte delle dinamiche del trinomio “Famiglia – Patrimonio –Impresa”, profondamente mutate nell’ultimo ventennio
1. "Operatività cross - border" post MiFID II: i primi risultati del progetto INTERREG “La piazza finanziaria ticinese e l’economia del Nord Italia. Stimoli all’integrazione territoriale in ottica transfrontaliera
2. Le aziende familiari italiane:
- l’importanza nel tessuto imprenditoriale
- caratteristiche, specificità: fatturato, redditività, settori trainanti, distribuzione geografica
- struttura dei modelli di leadership
- opportunità e criticità. Elementi di innovazione
3. Famiglia, Impresa e Patrimonio: mappatura dei fattori rilevanti per il professionista svizzero in un'ottica di fidelizzazione e miglioramento della relazione con il cliente private italiano
- la Famiglia imprenditoriale e le aziende di famiglia italiane: l’analisi del rapporto e le dinamiche dei flussi di ricchezza dalla famiglia all’azienda e viceversa
- il Patrimonio della Famiglia: composizione e logiche di asset allocation
- le aziende familiari italiane: le specificità
- le problematiche collegate alla successione generazionale sia nell'ambito aziendale che in quello del patrimonio familiare
Docente: René Chopard
Dr., già Direttore, Centro Studi Villa Negroni, Vezia

Docente: Gioacchino Garofoli
Professore Ordinario di Politica Economica, Dipartimento di Economia, Università dell’Insubria, Varese

Docente: Daniela Montemerlo
Professore Ordinario di Economia aziendale, Dipartimento di Economia, Università dell’Insubria, Varese

Docente: Severino Pugliesi
Amministratore Delegato, LAGOM Family Advisors SA, Lugano

12/11/2020, 14.00 - 17.30
Maddalena Biondi
091 9616510
mbiondi@csvn.ch
Ultimo aggiornamento: 21/10/2020

Tematica

Legal & Tax

Data inizio

12/11/2020

Termine iscrizioni

09/11/2020

Prezzo

Standard:

CHF 210

Accedi
Carrello
Centro Studi Villa Negroni