Servizi per l'internazionalizzazione delle PMI italiane

8 ore

I Edizione

interreg_logo
ticino
Definendo l’internazionalizzazione semplicemente come una maggiore apertura ai mercati esteri, è possibile far rientrare nel concetto tutte quelle scelte strategiche che realizzano una vision precisa, frutto di scelte orientate allo sviluppo del business oltre i limiti rappresentati dai confini del proprio territorio: quindi non solo delocalizzazione. In alcune circostanze, tuttavia, soprattutto in questa fase post Covid ’19 rappresenta una strada per affrontare la crisi.
Il tema dell’internazionalizzazione delle micro e PMI italiane è, infatti, di estrema attualità anche nell’agenda politica: ne sono una dimostrazione le diverse iniziative prese a livello nazionale e locale per agevolare e incentivare nuovi modelli e strategie commerciali verso questa direzione.
Come si possono inserire, in tale contesto, i servizi da parte del consulente svizzero?
Il corso, dopo un’introduzione orientata a fornire un inquadramento del fenomeno dell’internazionalizzazione delle PMI a livello globale, individuando le maggiori criticità tipiche delle aziende di dimensioni minori, si soffermerà sugli aspetti legati alla definizione del business plan per pianificare e valutare un progetto imprenditoriale all’estero.
Il corso si colloca nell’ambito del Progetto INTERREG “La piazza finanziaria ticinese e l’economia del Nord Italia. Stimoli all’integrazione territoriale in ottica transfrontaliera”, il cui scopo è approfondire le tre dimensioni cardine del divenire della regione: norme, economia e finanza.
Questo modulo fa parte del percorso Family Business e servizi internazionali per la PMI italiana
Al termine del corso, il partecipante:
- ha approfondito il concetto di internazionalizzazione delle PMI nella sua complessità e in tutte le sue sfaccettature;
- è in grado di valutare un progetto di internazionalizzazione;
- conosce le particolarità del fenomeno in rapporto alle tipicità delle aziende italiane a controllo familiare.
1. Il contesto globale: commercio internazionale, investimenti diretti all’estero e catene del valore ai tempi del COVID-19. Strategie di internazionalizzazione e gestione delle distanze geografiche, culturali, istituzionali ed economiche (CAGE framework)
2. Internazionalizzazione delle PMI: caratteristiche, problematicità, strategie. Focus sulle imprese familiari
3. Il Business Plan per l'Internazionalizzazione delle PMI
4. Il ruolo dei soggetti pubblici italiani a sostengo dell'internazionalizzazione delle PMI: gli strumenti di SACE/SIMEST
5. Strategie di internazionalizzazione digitali: il ruolo dell'e-commerce nell'internazionalizzazione delle PMI
6. Profili legali e contrattualistica internazionale e dell'e-commerce per le PMI
7. Fiscalità internazionale per le PMI
Docente: Stefano Elia
Associate Professor of International Business Politecnico di Milano, School of Management

Docente: Stefano Giuliano
Dottore Commercialista ed Esperto Contabile, Revisore Contabile, Partner, CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni, Roma

Docente: Lucia Piscitello
Professore di Economia e management delle imprese multinazionali, Politecnico di Milano

Docente: Mariangela Siciliano
Responsabile della Formazione, SACE SPA

Docente: Italo de Feo
Avv., Partner, Co-Head del dipartimento di TMC Tecnologie, Media e Comunicazione e responsabile del Gruppo Technology internazionale, CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni, Roma

09/02/2021, 09.00 - 17.00
Maddalena Biondi
091 9616510
mbiondi@csvn.ch
Ultimo aggiornamento: 20/10/2020

Tematica

Finance & Corporate finance

Data inizio

09/02/2021

Termine iscrizioni

02/02/2021

Prezzo

Standard:

CHF 410

Accedi
Carrello
Centro Studi Villa Negroni